Questi i progetti che sosteniamo all'interno della convenzione Istituto Nazionale Tumori di Milano-ABG Onlus

 

1) IDENTIFICAZIONE DI POTENZIALI BERSAGLI PER UNA TERAPIA CELLULARE MIRATA, ED ESPRESSIONE  DI MOLECOLE IMMUNO-INIBITORIE NEL MICROAMBIENTE TUMORALE DI PAZIENTI AFFETTI DA NEUROBLASTOMA (NBL)

Responsabile Scientifico: Dott.R.Luksc

Collaboratori:Dott.ssa L.Rivoltini

Obbiettivi finali:Questa ricerca vuole contribuire  al miglioramento della comprensione delle interazioni tra microambiente tumorale e la possibilità di indirizzare a amplificare una risposta immune-specifica.Questo studio propedeutico di un progetto più ampio nell'ambito di un programma volto alla generazione  di terapia cellulare con cellule T trsdotte con Cars dirette contro gli antigeni tumore-specifici

Lo studio avrà durata di 3 anni e sarà condotto su pazienti in cura presso l'Istituto Nazionale Tumori.Contributo economico  richiesto per l'intero periodo  è di Euro 30.000.

Progetto co-finanziamento  con la Fondazione Neuroblastoma,Ospedale Gaslini di Genova,Borsa di studio per un biologo: euro 24.000/anno per la durata di 3 anni.

 

2)TUMORI RARI PEDIATRICI,NUOVI FARMACI

Responsabile scientifico:Dott.ssa Casanova

Collaboratori: Dott.ssa Barzanò

Accanto agli studi sponsorizzati dalle case farmaceutiche,proseguono gli studi accademici che richiedono un ulteriore sforzo organizzativo.In questi casi infatti gli enti accademici devono proporsi come sponsor nazionali e/o internazionali ed essere pertanto in grado  di agire come una CRO.INT ha deciso di collaborare con Monza nella Fondazione di MIMOSA,ottenendo il riconoscimento quale unico ente accademico in grado di agire  come sponsor nazionale per l'ITCC negli studi con nuovi farmaci  in pediatria.

Si è creato un consorzio  di enti accademici in grado di agire come sponsor al fine di promuovere la ricerca no profit in questo ambito.

Contributo economico richiesto: Iscrizione al ITCC per 3000 euro /anno

3)SECONDI TUMORI /FERTILITA'/SEQUELE CARDIOLOGICHE

Responsabile Scientifico: Dott.ssa Terenziani

Collaboratori: Dott.ssa Cristina Meazza e Dott.ssa Marta Podda

Il presente progetto prevede la prosecuzione della preservazione della fertilità nei pazienti affetti da neoplasie pediatriche,attraverso la criopreservazione di liquido seminale(proposta a tutti i maschi puberi prima dell'inizio delle cure)o di tessuto ovarico/ovociti(nelle femmine pre-puberi a rischio medio-alto di sterilità)

Contributo Economico richiesto per dosaggi di AMH (non è mutuabile e viene effettuato presso la clinica Mangiagalli,che da tempo dona quest'ormone,con un  costo di circa 50 euro/test)1-2 dosaggi/ano per 20 pazienti: 1500 euro/anno.

Esecuzione di ulteriori esami o indagini strumentali non rimborsabili dal SSN:1.500 euro/anno

 

Visite: 390